Ieri e oggi, 25 anni di Stemal / La parola a Giorgio Lopez

//Ieri e oggi, 25 anni di Stemal / La parola a Giorgio Lopez

Giorgio LopezAlcuni anni fa, dopo altrettanti anni di lavoro nel teatro e nel doppiaggio, e dopo faticosi anni di studi in Lettere e Filosofia a seguito dei quali ho conseguito la Laurea a La Sapienza di Roma in Storia del Teatro, improvvisamente entro nella Hit Parade, grazie a un disco della Sony Music Enterteinment “Accetta il Consiglio”, estratto dal dialogo finale del film “The Big Kahuna” dove Danny De Vito dà, come Maestro di un Campus Americano, dei consigli edificanti e pratici agli studenti. È stato un successo enorme. Sono stato per quattro settimane 2° nella classifica Hit Parade, dietro a Ligabue (1°) e dopo di me Shakira (3°). Un venduto più di 40.000 copie in una settimana. Non conoscendo i meandri delle intricate strade musicali ho preferito esercitare in una valutazione unica i miei diritti di replica. Se avessi lasciato fare oggi sarei molto ricco!

Devo comunque dire “grazie” infinite a mio fratello Alessandro e a tutta la Compagine “STEMAL”. Mi hanno accompagnato nella crescita professionale con amore e dedizione fraterna. Oltre che competenza e professionalità. Con la STEMAL ho fatto la Regia al Sistina dello spettacolo “Ciao Frankie” con mio fratello Massimo. Ho partecipato alla Produzione RAI della Fiction “Professione Fantasma” e ho avviato nei locali STEMAL appositamente insonorizzati e tecnologicamente innovativi a diverse Edizioni di Corsi di Recitazione finalizzata al Doppiaggio. Nella speranza di continuare su questa strada densa di soddisfazioni per tutti, auguro alla STEMAL tutta e a mio fratello Alessandro, intanto i migliori auguri per il 25mo anniversario della sua fondazione, e i migliori auspici per il futuro.

Giorgio Lopez

Di |2019-02-04T18:13:33+00:00febbraio 5th, 2019|Mondo Stemal|Nessun commento
Questo sito utilizza cookies di terze parti per rendere migliore la tua navigazione. Ok