Loading...
Gaia De Laurentiis2019-01-09T16:54:57+00:00

Project Description

GAIA DE LAURENTIIS

Diplomatasi nel 1990 presso il Piccolo Teatro Studio di Milano, diretto da Giorgio Strehler, ha debuttato in televisione con Camilla, parlami d’amore, film tv del 1992, a cui seguirono diversi ruoli in numerose pellicole principalmente per la televisione. Ha debuttato anche come conduttrice televisiva nel 1993, quando le viene affidato il programma di Canale 5 Target, la domenica in seconda serata, che condurrà fino al 1997. In seguito, oltre a continuare l’impegno di attrice sia teatrale sia in pellicole cinematografiche e televisive come Sei forte maestro (2000) e Io e mamma (2007), condurrà l’edizione 1997/1998 del programma comico di Italia 1 Ciro, il figlio di Target.
Negli anni duemila, Gaia, oltre a proseguire la sua carriera d’attrice, ha condotto nel sabato pomeriggio di Canale 5 la trasmissione Changing Rooms – Camera a sorpresa nel 2004, mentre dal 2008 è una delle inviate per la trasmissione di Rete 4 Stranamore e conduce alcune trasmissioni per il canale della piattaforma Sky, Leonardo.

È inoltre conduttrice di alcune televendite per i programmi Mediaset. Tra i suoi ultimi spettacoli, nel 2006, assieme all’attrice Valeria D’Obici, è Buonanotte mamma, tratto dall’omonimo film, sceneggiato da Marsha Norman.
Nel 2015 entra a far parte del cast della quindicesima e ultima stagione di Centovetrine nel ruolo di Gaia Fanizza. Nel 2016 è tra i protagonisti di due cortometraggi: Deathless, diretto da David Melani, e Stella Amore, per la regia di Cristina Puccinelli. Dal 22 febbraio 2017torna dopo diversi anni alla conduzione televisiva presentando il programma Missione Green, in onda in seconda serata su La5.
È anche attrice di teatro, portando in scena, tra l’altro, dalla stagione 2016 / 2017, “L’inquilina del piano di sopra” di Pierre Chesnot, per la regia di regia di Stefano Artisunch e a fianco di Ugo Dighero. Nella stagione 2018 / 2019 è di nuovo in scena con Ugo Dighero con “Alle 5 da me” di Pierre Chesnot.

Cinema

  • Cuori al verde, regia di Giuseppe Piccioni (1996)
  • Mi sei entrata nel cuore come un colpo di coltello, regia di Cecilia Calvi (1998)
  • Così come la vita, regia di Roberta Orlandi (2001)

Cortometraggi

  • Estatico Barocco, regia di Adriano Kestenholz (1994)
  • Deathless, regia di David Melani (2016)
  • Stella Amore, regia di Cristina Puccinelli (2016)

Programmi televisivi

  • Target (Canale 5, 1993-1997)
  • Ciro, il figlio di Target (Italia 1, 1997-1998)
  • Premio Recanati (Rai 2, 1998)
  • Su e giù (Rai 1, 1999)
  • Premio Strega (Rai 1, 2002)
  • Italian Music Awards (Italia 1, 2003)
  • Changing Rooms – Camera a sorpresa (Canale 5, 2004)
  • Nel nome del cuore (Rai 2, 2006)
  • Venice Music Awards (Rai 2, 2007)
  • Stranamore (Rete 4, 2008) – Inviata
  • Loftmania (Sky Leonardo, 2008)
  • Missione Green (La 5, 2017)

Film per la televisione

  • Camilla, parlami d’amore, regia di Carlo Nistri – TV (1992)
  • La parola ai giurati – Episodio: Il caso Braibanti, regia di Franco Bernini – serie TV
  • L’enfer vert, regia di Philippe Bensoussan – TV (1996)
  • La donna del treno, regia di Carlo Lizzani – TV (1998)
  • Sei forte maestro, regia di Ugo Fabrizio Giordani e Alberto Manni TV (2000-2001)
  • Io e mamma, regia di Andrea Barzini – TV (2007)
  • Un medico in famiglia – TV (2013)
  • Che Dio ci aiuti 2 – TV (2013)
  • CentoVetrine – TV (2015)

Animazione

  • La leggenda di Zorro

Doppiaggio

  • Lolita Prideaux in La leggenda di Zorro, serie TV anime (1990)

Entra in contatto

CONDIVIDI CON NOI IDEE CREATIVE, INNOVAZIONE, DETERMINAZIONE… E UN PO’ DI FOLLIA

CONTATTI
Questo sito utilizza cookies di terze parti per rendere migliore la tua navigazione. Ok