italiano | ENGLISH


Varie-Età: Massimo Lopez all'ennesima potenza
Recensione della prima | da GlobalPress.it | di Vito Bruschini
ROMA – Arriva finalmente anche al Sistina di Roma lo spettacolo di varietà (anzi di Varie-Età) pensato da Massimo e Alessandro Lopez. Continuando il fortunato percorso iniziato con “Ciao Frankie”, lo show dedicato alla musica del grande Sinatra, Lopez continua a offrirci melodie del repertorio swing non soltanto di matrice americana, ma con citazioni dei nostri grandi del passato, come Luttazzi e Arigliano.
Quello che impressiona di questo spettacolo è la grande orchestra che accompagna Lopez per l’intera serata. Dodici maestri d’orchestra, capitanati dall’ormai storico Maestro Gabriele Comeglio, con artisti del calibro di Emilio Soana, una tromba che ha suonato con Jerry Mulligan, Mina, Ray Charles, insomma maestri di grande qualità, c’è da aspettarsi di conseguenza musica di altissimo livello. Anche perché Comeglio è al fianco di Lopez da numerosi anni, ed è lui che ha arrangiato tutti i brani con eleganza e personalità. “Eleganza” è proprio l’aggettivo che per primo viene alla mente assistendo a questo spettacolo. Lopez si presenta al pubblico con la sua proverbiale classe e una voce invidiabile per ritmo e potenza.

Ci spiega che lo spettacolo spazierà in un’alternanza di “varie età” cercando di far tornare a galla ricordi, suoni, emozioni del nostro passato più lontano, ma anche di quello più prossimo. In un revival del Festival di San Remo ci ricorda i successi di Modugno, di Peppino di Capri, quelli di una irresistibile Patty Pravo.

Ma Massimo Lopez, oltre a straordinarie doti canore, è un grande attore, un attore comico come ce ne sono pochi in Italia, capaci di dominare il palco per oltre due ore senza mai stancare la propria platea. E il divertimento raggiunge l’apice quando Massimo Lopez ci offre le perle del suo repertorio comico. Le imitazioni di Bersani, del professor Monti, ma soprattutto dei papi, a cominciare da Giovanni XXIII, fino a Papa Francesco (imitazione inedita) fanno venire giù la platea per il divertimento e le risate. Lopez fa incursioni nell’attualità, gioca con i suoi musicisti, interagisce con il pubblico, insomma c’intrattiene come un potrebbe farlo un vecchio amico. L’aiutano in questa sua fatica un ottimo Alessio Schiavo, che malgrado le improvvisazioni della star e i suoi continui “fuori copione”, riesce a tenergli testa, e due danzatori, Manuela Scravaglieri e Felice Lungo che l’accompagnano nel corso dei brani musicali.

Le due ore di spettacolo scorrono veloci, i problemi quotidiani sono rimasti fuori dalle porte del Sistina, per un po’ Lopez ce li ha fatti dimenticare. Il rimpianto, uscendo pienamente soddisfatti della serata, sono i tempi del Trio che non torneranno più.

da http://www.globalpress.it
di Vito Bruschini



Ciclone Lopez al Sistina
Lo spettacolo "Varie-età" è un successo di pubblico e critica [ ... ]

Massimo Lopez mattatore al Sistina. L’elogio dei vari varietà nelle varie età
Recensione della prima | da Altrescene.it | di Monica Menna [ ... ]

Varie-Età: Massimo Lopez all'ennesima potenza
Recensione della prima | da GlobalPress.it | di Vito Bruschini [ ... ]

Il Varie-Età di Massimo Lopez al Teatro Sistina di Roma fino al 14 aprile
Roma, Teatro Sistina, dal 26 marzo al 14 aprile 2013 [ ... ]